Come arrostire i peperoni di poblano

Pungente, lucido e tinto un profondo, verde scuro, peperoni poblano sono un pilastro della cucina messicana e diventano più familiari ai palati americani. Più caldo di un peperone, ma non come un occhio d’acqua come un jalapeno, i piatti mostrano più frequentemente in chiles rellenos – un lussuoso ricco di peperoni arrostiti di formaggio in una piscina di salsa di pomodori speziati. Peperoni arrostiti di poblano sono altrettanto deliziosi come l’ingrediente principale in salsa verde o come una controparte kicky in zuppe cremose. Chiunque abbia un broiler può arrostire poblanos per la tariffa latina di qualità del ristorante.

Lavare e asciugare i peperoni freschi. Inserire la punta del coltello dello chef vicino all’estremità dello stelo e tagliare un cerchio intorno allo stelo. Estrarre il fusto e le entrate coperte di semi e scartarle. Ripetere per ogni pepe.

Tagliare ogni pepe in senso longitudinale.

Spruzzare leggermente il foglio di cottura con l’olio di oliva e mettere i peperoni, tagliati lateralmente, sul foglio.

Scaldare il broiler. Inserire il foglio di cottura, chiudere la porta e arrostire i peperoni per 10-15 minuti. Girandoli di tanto in tanto con le pinze per anche la torrefazione.

Controllare i peperoni per la doneness: le pelli esterne saranno annerite e i peperoni saranno inerti, indicando la loro morbidezza. Al termine, rimuovere i peperoni dal broiler.

Raccogliete attentamente le metà del pepe, utilizzando le pinze e fate cadere nella borsa quando sono ancora calde. Tenerli nella borsa finché non sono abbastanza freddi da gestire o refrigerare per accelerare il processo di raffreddamento.

Rimuoverli dalla borsa e sbucciare la pelle carbonizzata dai peperoni, rivelando le sottili molli e succose. Tagliare i peperoni o lasciarli interi secondo la vostra ricetta.