Come fare la tua panna montata di burro di shea

Il burro di karitè, un idratante nutriente derivato dai semi dell’albero africano Vitellaria paradoxa, frusta in una leggera crema cutanea con la consistenza della panna montata. Quando fai la tua crema di burro di panna montata, eviti gli stabilizzanti e i conservanti chimici presenti nelle creme commerciali del burro di shea. È inoltre possibile personalizzare il burro corpo casalingo con oli e estratti botanici scelti per le esigenze della tua pelle. Burro di shea con olio di mandorla e avocado per nutrire la pelle secca, ad esempio, oppure aggiungere miele per sfruttare le sue qualità antimicrobiche. Il trucco per far frullare la crema di burro di shea è mantenere la temperatura adeguata durante tutto il processo.

Riempire una casseruola con acqua e portarla a bruciarsi a fuoco lento.

Posizionare la ciotola di vetro più piccola nell’acqua calda. Aggiungere burro shea alla ciotola. Scaldare fino a che il burro di karitè non sia liquido.

Mescolare olii nel burro di shea fuso, continuando a riscaldare la miscela a fuoco basso per 10 minuti.

Riempire la grande ciotola con i cubetti di ghiaccio. Rimuovere la prima ciotola dalla vaschetta di acqua calda e lasciarla raffreddare leggermente prima di inserirla nella ciotola di ghiaccio. Mescolare in oli essenziali e amido di mais.

Battere il burro di shea e la miscela di olio ad alta velocità con un miscelatore elettrico. Continuare a fustigare mentre la miscela si raffredda e si addensa – circa 15 a 30 minuti. Aggiungere più ghiaccio alla ciotola se necessario per mantenere la miscela refrigerata.

Smettere di battere il burro di karitè quando raggiunge la consistenza della panna montata. Spoon in vasi puliti. Conservare la panna montata di burro di burro in frigorifero per un massimo di tre mesi.