Come ridurre la scorza cutanea dell’acne

Tecnicamente noto come iperpigmentazione post-infiammatoria, la scoloritura rossa, marrone o viola lasciata sulla pelle dopo un incontro con l’acne può essere altrettanto distruttivo dell’acne stessa. Sebbene la scoloritura della cicatrice dell’acne alla fine svanirà nel tempo, può richiedere mesi o addirittura anni. I progressi nella cura della pelle possono accelerare il processo di guarigione e ridurre l’aspetto delle marcature acne.

Trattare qualsiasi acne rimanente prima di affrontare la scolorita. Fintanto che i tuoi svenimenti saranno sotto controllo, continuerai a sviluppare nuovi segni. Se i trattamenti over-the-counter non stanno facendo il trucco, programmare una visita con il dermatologo per farmaci prescritti topici o orali per eliminare l’acne.

Avvicini al tuo dermatologo circa trattamenti topici a base di prescrizione come retinoidi o acidi alfa-idrossi (AHAs). Quando applicati alla pelle, entrambi i retinoidi e gli AHA aumentano il fatturato delle cellule della pelle e scompaiono gradualmente i segni acne. I retinoidi e gli AHA possono anche causare arrossamenti o peeling. Consultare il medico se la pelle diventa eccessivamente irritata o scomodata.

Visita un professionista della pelle per una serie di bucce acide leggere. Composto tipicamente di acido glicolico o lattico, le bucce acide leggermente allontanano l’epidermide, gradualmente sbiadendo i segni acne. Se stai utilizzando retinoidi topici, interrompere l’uso per una settimana prima di una buccia per evitare irritazioni.

Pianificare una serie di trattamenti di luce intensa (IPL) per sbiadire i segni più ostinati. Il trattamento non invasivo esplode la luce ad alta frequenza nella pelle, puntando su macchie rosse e marrone. Di solito sono necessari diversi trattamenti per ottenere risultati ottimali.

Applicare una protezione solare spettacolare ogni giorno e evitare l’esposizione al sole. Non solo i retinoidi, le bucce glicoliche e la terapia IPL rendono la pelle più sensibile al sole, ma l’esposizione al sole può anche scurire i marchi esistenti.