È una bevanda della proteina dopo il cardio?

L’esercizio cardiovascolare regolare aumenta la tua salute a lungo termine: abbassa la pressione sanguigna, promuove la perdita di peso e migliora i livelli di colesterolo. Questi effetti, a sua volta, riducono il rischio di malattie cardiache, colpi e attacchi cardiaci. Il cibo che si mangia dopo l’esercizio cardio è altrettanto importante quanto l’esercizio stesso, e raggiungere una bevanda di proteine ​​può completare il tuo allenamento.

Recupero e prestazioni

Rifornimento del tuo corpo dopo un intenso allenamento cardio aiuta a migliorare le prestazioni e il recupero. Per i migliori risultati, scegliete un drink che offre ampie quantità di proteine ​​e carboidrati. Uno studio del 2011, pubblicato sulla rivista “Strength and Conditioning Research”, ha scoperto che i ciclisti che hanno bevuto latte al cioccolato dopo intervalli di ciclismo intensi hanno mostrato ulteriori miglioramenti nelle prestazioni fisiche e nella costruzione muscolare rispetto ai ciclisti che hanno bevuto una bevanda sportiva contenente solo carboidrati. Questi miglioramenti sono stati attribuiti al mix di proteine ​​e carboidrati nel latte di cioccolato. Le bevande di proteine, fatte da integratori di proteine, aumentano anche la forza, il potere e le prestazioni, secondo uno studio pubblicato in “Sports Medicine” nel 2014.

Carboidrato e rapporto proteico

Obiettivo di una scossa proteica con un rapporto carbo-proteico di 3: 1 o 4: 1 per il recupero muscolare. Un bicchiere di 8 grammi di latte di cioccolato a basso contenuto di grassi si adatta a questo rapporto. In alternativa, aggiungere una scoop di polvere proteica mescolata con 1 tazza di latte a basso contenuto di grassi o un’alternativa nondairy.

Scelta della tua proteina

Forse il siero di latte, il tipo più abbondante di polvere di proteine, offre un’utile alternativa al latte al cioccolato. La maggior parte del lattosio viene rimossa dalle bevande di proteine ​​del siero di latte durante la lavorazione, rendendola potenzialmente sicura se si ha intolleranza al lattosio, anche se rimangono quantità di tracce e potrebbero causare problemi in alcune persone. Il siero è una proteina ad azione rapida perché è spezzata subito dopo l’ingestione, dando ai muscoli una rapida dose di amminoacidi. Se si desidera evitare il latte, provare la soia, il riso bruno o la proteina di canapa.

Tempo di nutrizione

Una volta che hai la giusta miscela di proteine, devi pianificare il tuo tempo di nutrizione – quanto presto dopo il tuo allenamento si rifornisce. Obiettivo per avere la tua proteina bere 20 minuti dopo un allenamento per una ripresa ottimale. Il recupero muscolare diminuisce fino al 50% se si rifornisce di benzina due ore dopo l’allenamento, rispetto al rifornimento 20 minuti dopo. Mentre il pasto di recupero può includere alimenti “reali”, un agitazione proteica ti aiuta a recuperare se non ti senti particolarmente affamati o non ti senti a un pasto completo.