Come perdere 20 libbre mangiando la zuppa

L’industria della dieta sta esplodendo con le diete di moda, dove si può mangiare solo un tipo di cibo, come la zuppa, o limitarsi a “detox” bevande per perdere peso velocemente. Quando vuoi lasciare 20 libbre, una correzione rapida può sembrare attraente, specialmente con tutte quelle foto “prima” e “dopo” per farti vedere. Ma la verità è che, mentre si può perdere peso su una dieta fad, le probabilità sono buone che si otterrà indietro. Potresti anche guadagnare più di quanto hai perso in origine. Tuttavia, alcuni alimenti che costituiscono le diete fad, come la zuppa, possono essere utili quando sono utilizzati come parte di un sano regime di perdita di peso.

Raccomandazioni per perdere 20 libbre

Non hai messo 20 sterline durante la notte. Infatti, il medio americano guadagna circa una libbra ogni anno durante le stagioni di autunno e inverno, e poi non lo toglie durante la primavera e l’estate. Il modo migliore per perdere 20 chili e tenerlo fuori è quello di andare avanti in modo metodico – a un tasso di 1 a 2 chili alla settimana. In questo modo, si potrebbe perdere 20 libbre in due o cinque mesi. Fare un passaggio a una dieta per alimenti interi – frutta e verdura fresca, proteine ​​magre, cereali integrali, legumi e grassi sani – non solo ti aiuteranno a spargere quei chili, ma fornirà anche l’alimentazione che le diete fad non offrono. Le diete di interi alimenti, per esempio, tendono ad essere ricchi di proteine ​​e fibre, due sostanze nutritive associate alla sazietà e alla gestione del peso. Questo tipo di dieta – è in realtà più di un cambiamento dello stile di vita – è anche sostenibile per tutta la vita, il che significa che è probabile che continui con esso invece di tornare a mangiare malsano dopo aver raggiunto il tuo peso obiettivo ;. La raccomandazione standard per la perdita di peso È quello di creare un deficit calorico di 3.500 calorie a settimana per perdere 1 libbra e 7.000 calorie per cadere 2 libbre. Ciò significa che se stai mangiando 2.500 calorie al giorno, ridurrà questo numero a 2.000 o 1.500. Questo è solo un obiettivo per aiutare a pianificare il tuo regime, tuttavia la perdita di peso varia con l’individuo. La zuppa è un alimento nutritivo che può aiutarti a fare una riduzione giornaliera di calorie.

Mangiare la minestra per perdita di peso

Forse, di solito, getti una tazza di zuppa prima di un pasto, pensando che sia troppo cibo. Ma in realtà, alcune ricerche suggeriscono che mangiare zuppe a basso contenuto calorico prima del vostro pasto può aiutare i vostri sforzi di perdita di peso. In uno studio pubblicato sulla rivista Appetite nel 2007, 60 adulti di peso normale hanno ricevuto un pre-carica di minestre caloriche prima del pranzo per cinque settimane. Dopo aver consumato la zuppa, sono stati serviti il ​​loro pasto principale. Nel gruppo che ha mangiato la loro zuppa prima, i ricercatori hanno scoperto che i soggetti consumavano 20 per cento meno calorie a quel pasto – e perché la zuppa era a basso contenuto calorico, hanno ridotto la loro assunzione calorica in generale. La conclusione è che l’aggiunta di zuppe alla vostra dieta può essere un mezzo efficace per ridurre le calorie. Avere la zuppa prima del pasto può anche costringerti a rallentare – un’altra tecnica mostrata per ridurre l’assunzione di energia totale. Provate questa tecnica per una settimana – consumate una serva di minestra calorica prima di pranzo o cena e tagliate sul vostro pasto principale di conseguenza . Ad esempio, una tazza di minestra di manzo vegetale fornisce circa 40 calorie. Se avete la minestra prima di cena per una settimana e rinunciate a una grande patata al forno – che è 290 calorie – si salva 1.750 calorie, o mezzo chilo di peso corporeo. Avere la zuppa invece di una servazione di patatine fritte ti consente un risparmio ancora maggiore di 3.150 calorie, o quasi una libbra di peso di peso.

Quali zuppe scegliere?

Non tutte le minestre offrono gli stessi vantaggi. Nello studio Appetite i partecipanti hanno mangiato zuppe a basso contenuto calorico di brodo e verdure, verdure grosse, verdure pungitolate o verdure pure, tutti avevano gli stessi vantaggi di riduzione della caloria. Ma al contrario, zuppe a base di panna o quelle caricate con formaggio o pasta possono aggiungere calorie significative al tuo regime. Ad esempio, una tazza di zuppa di broccoli cheddar a una catena popolare ha 220 calorie. Invece, optate per zuppe vegetali a base di brodo di verdure chiaro o da pollo o brodo di manzo. Nella stessa catena del ristorante, una tazza di zuppa di verdure con pesto ha 90 calorie: le zuppe possono fare ottimi piatti a base di piatti principali, provare a scambiare piatti di pasta calorica o carni e patate per una zuppa di piatti principale uno o due Notti a settimana. Quando fate le zuppe di fagioli, purè una parte della zuppa cucinata e aggiungila al piatto per dare al piatto una ricca e vellutata texture senza le calorie extra di crema o formaggio. Servite le zuppe con un’insalata laterale invece di pane.

Altre considerazioni

Tagliare le calorie mangiando la zuppa può aiutarti a spargere le libbre – ma a meno che non includiate regolarmente l’esercizio fisico nel vostro regime – probabilmente riconquistare il peso che si perde, secondo la Harvard Medical School. L’esercizio non solo aiuta a frenare l’appetito, ma aumenta anche il tasso di metabolismo di riposo in modo da bruciare più calorie e versare più grassi. Le linee guida standard suggeriscono almeno 150 minuti di esercizi di resistenza o aerobica a settimana, più resistenza alla formazione di due o più giorni alla settimana per costruire e mantenere il muscolo.