Come sapere se l’aragosta è cotta

Dolce e succosa, carne aragosta è un ingrediente decadente che diventa immediatamente la stella di ogni piatto di cui è un elemento. Tuttavia, prima di assaporare la carne ricca in un piatto di pasta, casseruola o immersa in burro disegnato, è necessario assicurarsi che sia adeguatamente cotto dopo averlo rimosso dalla fonte di calore.

Posizionare il lato della pancia dell’aragosta verso il basso su un tagliere.

Ispezionare il guscio di aragosta. Quando gli scampi vengono acquistati dal negozio, hanno una qualità blu-verde al loro guscio. Dopo aver cucinato per la giusta quantità di tempo, la copertina si trasforma in rosso intenso. Di regola, un aragosta da una libbra richiede otto minuti per bollire e 10 minuti per vapore. Aggiungere uno a due minuti per ogni libbra trimestre di aragosta in seguito.

Dividere il guscio di aragosta dove la coda incontra il corpo dell’aragosta. Usa il tuo coltello dello chef per tagliare o spezzare la guscio. Se la carne è bianca, l’aragosta viene cotta. Se è ancora traslucido, allora l’aragosta ha bisogno di più tempo per terminare la cottura.