Come aumentare le calorie per perdere peso

La modalità di fame si verifica quando si mangia troppo poco. Quando riduci troppo il tuo calorico totale, il tuo corpo effettivamente salva qualsiasi cosa mangi, causando una perdita di peso per fermarsi o rallentare notevolmente. Per rimediare a questo, dovresti mangiare di più. Mentre questo può sembrare contraddittorio, mangiando mantiene il tuo metabolismo in corso e veramente accelererà la velocità con cui si perde peso.

Utilizza una calcolatrice calorica come quella disponibile sul sito web di Free Dieting per stimare quanto si dovrebbe mangiare. A livello di esercizio, scegliere la frequenza metabolica basale. Il numero che ottieni come risultato è la quantità minima di calorie che dovreste mangiare per mantenere il vostro corpo a lavorare in massima capacità. Il tuo obiettivo è assicurarsi di non rientrare nel minimo.

Utilizza un database di alimenti o un diario alimentare online per tenere traccia delle calorie e assicurati di mangiare il minimo richiesto. La maggior parte dei database ti permette di cercare i cibi normalmente da mangiare in modo da poter tenere traccia delle calorie consumate. È possibile mantenere un notebook con l’assunzione di cibo o cercare un diario online per inserire le informazioni.

Aumenta il tuo calorie se hai mangiato troppo poco. Aggiungere alimenti che forniscono calorie ma anche nutrienti. Ad esempio, il burro di arachidi fornisce grassi sani (insaturi) ed è un’opzione migliore rispetto alle carni rosse o ai latticini con grassi interi. I frutti offrono più calorie rispetto alle verdure, quindi assicurati che fossero parte della vostra dieta.

Assicurarsi di non saltare i pasti. Mangiare frequentemente mantiene il tuo metabolismo a piena velocità. Mangiare frequentemente controlla anche le voglie, per cui mentre si mangia di più, è anche meno probabile che vogliate snack zuccherati e ad alto contenuto di grassi che possono lavorare contro di te quando si cerca di perdere peso. Come regola generale, mirate a mangiare ogni tre o quattro ore.

Aumentare l’assunzione di cibo se si avvia un programma di esercizi. Il tasso metabolico basale si applica a una persona sedentaria, quindi se si lavora regolarmente, è necessario mangiare di più per impedire al corpo di entrare in modalità di fame. È possibile utilizzare la stessa calcolatrice per determinare quanto è l’importo minimo che si dovrebbe mangiare a seconda di quanto e quanto spesso esercitate.